Dal consiglio direttivo riunito il 17 Gennaio 2013 si delibera quanto segue.
Gli incarichi dirigenziali per il triennio 2018 - 2020 sono così determinati: Antonio Di Cristofano Presidente e Direttore Artistico con un rimborso spese onnicomprensivo di € 7.000 all'anno, Alessandro Cavalieri Tesoriere e responsabile amministrativo con un rimborso spese onnicomprensivo di € 7.500 all'anno, Laura Bianchi collaboratore artistico ed amministrativo con un rimborso spese onnicomprensivo di € 7.500 all'anno e Giancarlo De Lorenzo direttore principale. Il compenso del direttore principale é determinato volta volta sulla base dei concerti effettuati.

Antonio DI CRISTOFANO ha conseguito il Diploma di Pianoforte nel 1986 al Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze sotto la guida del M° Antonio Bacchelli, e si è successivamente perfezionato con il M° Massimiliano Damerini. Si è esibito in recital e con orchestra presso prestigiose Istituzioni italiane quali il Teatro Pergolesi di Jesi, il Teatro Verdi di Firenze, il Festival dei Due Mondi di Spoleto, Asolo Musica, la Sala Puccini di Milano, Teatro Comunale di Alessandria, Teatro Bibiena di Mantova, Teatro Diana di Napoli, Teatro Comunale di Alessandria, Teatro Politeama di Palermo, Auditorium San Barnaba di Brescia, ecc. ed all’estero nel Festival Pianistico Internazionale di Vigoe Gioventù Musicale di Siviglia, BoulderBachFestival in Colorado, Sala del Conservatorio Ciaikovsky di Mosca, Smetana Hall e Dvorak Hall a Praga, Nancyphonies Festival in Francia, Ost-West Musikfest in Austria, Moores Opera House in Houston, Ateneum e Sala della Radio a Bucarest, Palacio de Bellas Artes e Auditorium Revueltas a Città del Messico, Newman Center a Denver, Leeum Auditorium in Seoul, Konzerthaus in Klagenfurt, Gasteig Hall in Monaco, Società Chopin di Varsavia, Glenn Gould Studio in Toronto, Malta International Piano Festival, Washington International Piano Festival, ecc. ed anche in Bulgaria, Albania, Turchia, Inghilterra, Croazia, Svizzera, Grecia, Israele, Portogallo, Ungheria, Belgio, Ucraina, Canada e Brasile. Ha collaborato con direttori quali G. Taverna, F. A. Krager, O. Balan, M. Bosch, G. De Lorenzo, M. Ancillotti, M. Alsop, C. Schulz, N. Arman, L. Golan, M. Zanini, C. Olivieri-Munroe, A. Chernushenko, L. Svarovsky, ecc. con orchestre quali: Cantelli di Milano, da Camera Fiorentina, Sinfonica di Lecce, Magna Grecia, Sinfonica Siciliana, Solisti Aquilani, Milano Classica, Radio Bucarest, Sinfonica dello Stato del Messico, Università di Houston, RTV Albanese, Istanbul Chamber Orchestra, Praga Radio Symphony Orchestra, North Czech Philarmonic, Lamont Symphony Orchestra di Denver, Izmir Symphony Orchestra, Iasi State Filarmonica, Czech Philarmonic, TorontoSinfonia, Philarmoniquede Montreal,Jerusalem Symphony,Slovak Filharmonie, Kaerntner Sinfonieorchester, Dubrovnik Symphony Orchestra, ecc. Dopo aver debuttato nel 2006 con gran successo nella Weill Hall a New York si è esibito recentemente nell’Isaac Stern Auditorium nella Carnegie Hall con la New England Symphony riscuotendo ampi consensi. Di notevole prestigio anche il debutto nella Sala Grande del Konzerthaus a Vienna con la Wiener Mozart Orchestra nel 2006 a cui è seguito nel 2007 un concerto nella Golden Hall del Musikverein. Ha tenuto masterclass per il Conservatorio Ciaikovsky di Mosca, per l’Accademia di Dubrovnik, per Molte Università Americane tra le quali Denver-Louisiana-Memphis-Houston-Florida-Vancouver Ecc, per la SMC Accademia di Seoul, il Valletta International Piano Festival ed il Conservatorio di Salonicco. Ha inciso per la Velut Luna, con il flautista Enzo Caroli, un CD monografico su Schubert ed ha inciso un cd solistico con musiche di Berg, Brahms e Scriabin. E’ regolarmente invitato in Giurie di Concorsi Pianistici Internazionali (Compositores de Espana - Madrid, Varallo, Osjiek, Monopoli - Barletta, Gante - Pordenone, Parigi, Marsala, Viardo - Belmont, Principat de Andorra, Cantù, Rachmaninov - Mosca, Iturbi – Valencia, Parnassos – Monterrey, Astana Merei International Competition - Astana, ecc). Recentemente ha ricevuto dal Rotary Club il premio per la cultura 2012 Paul Harrys Fellows.

Alessandro CAVALIERI – musicista grossetano per diletto, svolge la sua attività principale nel commercio presso l'attività di famiglia con ruoli amministrativi. La passione della musica sviluppata fin da bambino, unitamente all'esperienza acquisita svolgendo il proprio lavoro professionale, lo ha portato fin dalla nascita dell'Associazione Musicale Orchestra "Città di Grosseto", in qualità di Socio fondatore, a ricoprirne l'incarico di Tesoriere, ruolo ricoperto fino ad oggi senza soluzione di continuità. Nel corso degli anni ha ricoperto incarichi di rilievo presso altre Associazioni musicali cittadine quali il Centro Musica "G.Donizetti" , il Centro Concertistico "F.Landino" e l'Associazione Musicale "Carlo Cavalieri". Svolge anche attività artistica in qualità di Orchestrale dell'Orchestra "Città di Grosseto".

Laura BIANCHI - violoncellista di formazione senese, ha perfezionato i suoi studi sotto la guida di M. Macrì a Roma, è stata membro dell'Orchestra Giovanile Italiana e ha seguito, in varie formazioni, Corsi di Musica d'Insieme sotto la guida di maestri quali R. Zanettovich, P. Vernikov e M. Centurione. Ha collaborato con le Orchestre della RAI, e con orchestre toscane fra cuil'Orchestra da Camera di Siena e l’Orchestra del Teatro di Pisa. Ricopre il ruolo di primo violoncello dell'Orchestra Città di Grosseto e svolge intensa attività artistica all’interno di gruppi di musica da camera fra cui il Quartetto barocco “Muliebrem in modum”, il Quartetto d'archi “C. Cavalieri”, e il settimino “Salon Orchestra”. Dal 1991 è il Direttore stabile dell'Orchestra da Camera “C. Cavalieri” con la quale svolge intensa attività concertistica (anche nel ruolo di solista) unita ad impegni in produzioni discografiche (EMI Classics; Ed. Paoline) ed esecuzioni in prima assoluta di opere contemporanee italiane ed estere. E' inoltre impegnata nell'insegnamento di Violoncello, di Musica d'insieme ed Esercitazione orchestrale presso l 'Istituto Musicale "P.Giannetti" di Grosseto. In qualità di Socio, svolge anche incarichi di Segreteria Amministrativa all'interno dell'Associazione Musicale Orchestra "Città di Grosseto".

Giancarlo DE LORENZO Nato nel 1959, ha compiuto i suoi studi presso il Conservatorio di Musica di Brescia, diplomandosi con ottimi voti in Organo e Composizione organistica sotto la guida del maestro Franco Castelli. Dopo avere conseguito il diploma di Maturità Classica ha proseguito i suoi studi alla facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bologna, presso il D.A.M.S. nella sezione Musica. Ha studiato inoltre composizione e direzione d'orchestra con il maestro G. Cataldo.
Direttore stabile dal 1992 dell'Orchestra Vox Auræ di Brescia, nel 2003 gli viene affidata la carica di Direttore Artistico e Direttore Principale dell'Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, carica che tutt’ora ricopre. Con questa orchestra, nel corso degli anni, ha effettuato numerosissimi concerti in Italia ed all'estero.
Ha collaborato inoltre con grandi solisti quali L.G. Uriol, M. Fornaciari, A. Bacchetti, S. Krylov, F. Manara, A. Persichilli, P. Hommage, E. Klein, G. Costa, U. Clerici, B. Engerer, P. Entremont, M. Rudy, E. Virsaladze, S. Mintz, U. Ughi, Mischa Maisky e molti altri, sempre con ampio consenso di pubblico e di critica.
Ha diretto in più occasioni varie orchestre italiane ed estere quali: Orchestra Sinfonica di Sanremo, I Solisti di Perugia, Orchestra di Padova e del Veneto, “I Pomeriggi Musicali” di Milano, Orchestra Filarmonica Italiana, Orchestra Sinfonica Abruzzese, Orchestra Europa Philarmonie di Magdeburgo, “Mainzer Kammerorchester” di Mainz, Orchestra da Camera di Istanbul, Orchestra Sinfonica di Wroclaw (Polonia), Orchestra Sinfonica di Kiev, Orchestra dell'Ermitage di S. Pietroburgo, la Helsinki Baroque Ensemble, Orchestra Filarmonica di Torino, I Virtuosi Italiani, la “Riverside Synphonie Orchestra” (New Jersey), Orchestra Philarmonie der Nationen nel Festival der Nationen, Orquesta Sinfonica del Estado de Mèxico, Orchestra Sinfonica do Teatro Nacional de Brasília, Orquestra Clássica da Madeira, Orchestra Sinfônica di Cipro, Orchestra Sinfônica di Extremadura, Orchestra Sinfônica di Maracaíbo, Orchestra Sinfônica di Manaus, Orchestra Metropolitana di Lisbona, Sinfonia Toronto. Ha inoltre diretto le prestigiose orchestre Philarmonisches Kammerorchester Munchen e London Mozart Players con le quali nel 2008 e 2009 ha effettuato in Europa una serie di concerti.
Nel 2009 ha diretto l’Orchestra Sinfonica Abruzzese al Teatro Alla Scala di Milano, con grande successo di pubblico e di critica, in un concerto dedicato alla ricostruzione del Teatro Comunale dell’Aquila. Con lo stesso progetto nell’Aprile 2010 è stato ospite dell’Accademia Nazionale S. Cecilia al Parco della Musica di Roma. Con la Sinfonica Abruzzese ed il clarinettista Fabrizio Meloni ha registrato un CD che è stato pubblicato nel mese di Novembre 2009 dalla rivista “Amadeus”.
Nel campo operistico ha diretto varie produzioni tra le quali, per il grande successo ottenuto ,si ricordano ”Le Nozze di Figaro” di W.A. Mozart, il “Rigoletto” di G. Verdi e “la Serva Padrona” di G.B. Pergolesi, “Il Signor Bruschino” di G. Rossini. Da molti anni viene regolarmente invitato in Spagna a dirigere varie orchestre. Nell’Ottobre del 2005 ha diretto l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza alla Barge Music di New York dove è ritornato nel Marzo 2006 per dirigere nella prestigiosa Carnegie Hall. Nel Marzo 2008 ha diretto nuovamente alla Barge Music e al St. Clement’s Theatre di New York.
Per la Casa Discografica Agorà di Milano ha registrato, alla guida dell'Orchestra Vox Aurae, l'integrale delle Sinfonie per archi di F. Durante, il primo volume di autori italiani del Novecento che hanno scritto in stile Barocco, le Sinfonie per archi di J. Myslivecek, l’integrale delle Sinfonie per archi di F.L. Gassman, ed un CD dedicato ai concerti per pianoforte e orchestra di W.A.Mozart.
E' Direttore Artistico delle stagioni musicali "Concerti per una Stagione", "Preludi d'Estate" di Brescia, della Stagione Sinfonica del Teatro Comunale di Vicenza e del “Suono dell’Olimpico”, Festival di musica sinfonica che si svolge all’interno del bellissimo “Teatro Olimpico di Vicenza”.

Orchestra Sinfonica Città di Grosseto|via Bulgaria, 21 - 58100 Grosseto